FIOR D'ARANCIO PASSITO - DOCG COLLI EUGANEI

Caratteristiche

Il Fior D’Arancio è vitigno Moscato Giallo introdotto in veneto dai Veneziani dal XIV° secolo. È da queste uve che otteniamo il nostro passito, particolare e intrigante è da provare con i dolci di frutta secca, o i classici “zaeti”. Piacevole il contrasto con l’abbinamento ad un formaggio Asiago stagionato o un erborinato. Al caratteristico profumo di frutta candita e albicocca si accompagnano note tipiche dell'appassimento. Gusto equilibrato tra dolcezza e freschezza di questo vino.

 

Vinificazione: in bianco dopo appassimento.

Le uve perfettamente sane vengono vendemmiate a metà Settembre, stese su cassettine e portate in un vecchio granaio dove rimangono per almeno 5 mesi. Passato questo lungo periodo di appassimento vengono diraspate, pressate e il mosto inizia la lenta fermentazione che dura fino a 4 settimane. Dopo svinatura e un travaso, il vino viene messo a riposare in acciaio e imbottigliato dopo almeno 12 mesi. Non viene filtrato all'imbottigliamento.


Tenore alcolico: 13,00/13,50 % vol.